Recensione: Come inciampare nel principe azzurro di Anna Premoli!

Sanny90,

Buongiorno lettori!

Cosa c’è di più bello del trovare un libro che assecondi anche la vostra seconda folle passione??? Ed ecco oggi vi parlo di “Come inciampare nel principe azzurro” di Anna Premoli, edito Newton Compton Editori.

 

Trama:

Quale ragazza non sogna di sfondare nel proprio lavoro sfruttando la possibilità di trascorrere un anno all’estero?
È proprio questa la grande opportunità che un giorno si presenta a Maddison: ma l’inaspettata promozione arriva sotto forma di un trasferimento dall’altra parte del mondo, in Corea del Sud!
Maddison, però, è solo all’apparenza una donna in carriera. In realtà è molto meno motivata delle sue colleghe e per nulla attratta dall’idea di stravolgere la sua vita. Come è possibile che abbiano pensato proprio a lei, che del defilarsi ha fatto da sempre un’arte, che ha il terrore delle novità e di mettersi alla prova? Una volta arrivata in Corea, il suo capo, occhi a mandorla e passaporto americano, non le rende affatto facile adattarsi al nuovo ambiente. Catapultata in un mondo inizialmente ostile, di cui non conosce nulla, di cui detesta le abitudini alimentari e non solo, Maddison si vedrà costretta a tirar fuori le unghie e a crescere una volta per tutte. E non è detto che sulla sua strada non si trovi a inciampare in qualcosa di bello e del tutto imprevisto!

 

La mia Recensione:

Negli ultimi mesi il mio blocco del lettore è stato particolarmente intenso. Non riuscire a trovare un romanzo che assecondasse le mie ispirazioni è stato notevolmente difficile, soprattutto se ultimamente, la mia attenzione si è focalizzata sui Kdrama (Drama Coreani)… telenovele orientali con grandi quantità di ragazzuoli assolutamente splendidi, che mi hanno fatto meditare più volte di fuggire definitivamente verso la Corea del Sud, sposarmi mettere al mondo bambolini dagli occhi a mandorla… ops  questa è un’altra storia!

Arrivando a noi, il romanzo incriminato si tratta proprio di uno dei lavori della Premoli di qualche anno fa, che era ahimè sfuggito alle mie grinfie doramiche… “Come inciampare nel principe azzurro“.

La nostra storia inizia a Londra e facciamo conoscenza della nostra protagonista Maddison, per gli amici Maddy, giovane donna impiegata in una prestigiosa banca d’affari che passa il suo tempo a fingere dedizione per il lavoro! Ebbene si, il suo unico pensiero giornaliero non è altro che “quando vado vado fuori di qui?” e “Shopping!!!”,  come un pò tutte le donne sane di mente che si troverebbero a vivere  nella capitale inglese…

L’idilio però non è destinato a durare, in quanto il suo capo John le dà una spiacevole notizia… dovrà trasferirsi all’estero, a detta del suo capo, per poter crescere professionalmente, la meta a cui è destinata non è altro che… la Corea del Sud!!!

Da qui inizia l’avventura della nostra Maddy… prima ancora della partenza avrà l’occasione di conoscere il suo nuovo superiore… Mark Kim (a mio avviso è assolutamente un sexy Mark Darcy coreano!)

“Sono così assorta nei miei pensieri che quasi non mi rendo conto di quello che mi circonda, quand’ecco che la mia maledettissima scarpa con il tacco alto scivola sulla strada ancora bagnata per la pioggia. Mi preparo a stramazzare al suolo quando, due grandi mani mi afferrano con decisione bloccando la mia caduta funesta. […] Sollevando lo sguardo incrocio gli occhi scuri (in tutti i sensi ) di Mark. E’ un momento imbarazzante per notare che ha delle ciglia incredibilmente lunghe; se fosse una donna non dovrebbe neanche usare il mascara. Ma da quando agli uomini con gli occhi a mandorla è permesso sfoggiare ciglia simili?”

Come premessa non è niente male vero??? Aggiungete una dose ben condita di testardaggine, testosterone, pessimo carattere e litigate a mai finire e avrete il romance perfetto! Chi la danno a bere questi due ???

Sono una coppia ben assortita e molto ironica, i siparietti tra i due mi hanno travolta dalle risate, soprattutto Maddy, una piccola Bridget Jones sbarcata a Seul che ne combina di tutti i colori!!!!

La parte romance nasce lentamente, ma è da subito passionale e travolgente (vedere per credere!!!)

Devo ammettere che sono rimasta piacevolmente colpita da questa piccola perla italiana, non è stata solo una lettura, ma nella mia mente avevo inscenato un Kdrama in tutto e per tutto!!!

Anna Premoli sei e continui ad essere una delle mie autrici italiane preferite! Straconsigliato!

♥♥♥♥♥

Precedente Novità Mondadori! Successivo Contest Glittering Court!