[RECENSIONE] Cacciatori di Vampiri di Colleen Gleason!

Like

Sanny90

Buon pomeriggio lettori!

Le ferie proseguono allegramente, ma tra gelato e sushi, sono qui a parlarvi di una nuova lettura! Il libro in questione è Cacciatori di Vampiri di Colleen Gleason, l’autrice sarà ospite al Rare di Roma che si terrà il 28 settembre e in cui troverete anche la sottoscritta!

Titolo: Cacciatori di Vampiri Autore: Colleen Gleason
Pubblicato: Novembre 2007
Formato: Ebook-Cartaceo  Pagine: 279

Link d’acquisto:QUI

Trama:

Generazione dopo generazione, uno dei discendenti della famiglia Gardella deve accettare il destino della stirpe e diventare cacciatore di vampiri. Questa volta la prescelta è Victoria, diciotto anni ancora da compiere. Mentre la sua vita si snoda tra la folla delle sale da ballo e le strade solitarie illuminate dalla luna, il suo cuore è diviso tra il più ambito scapolo di Londra, il marchese di Rockley, e il suo enigmatico alleato, Sebastian Vioget. E quando si ritroverà faccia a faccia con il più potente vampiro mai esistito sulla terra, Victoria dovrà compiere la scelta estrema tra amore e dovere. Ambientato tra gli splendori e le ombre della Londra di inizio Ottocento, il libro è una storia di sangue, di soprannaturale, d’amore e morte.

 

So cosa state pensando, ma posso assicurarvi che la mia ossessione per i vampiri avrà termine, prima o poi…

Mettetevi comodi e preparatevi a tornare indietro nel tempo, più precisamente nel bel mezzo dell’epoca vittoriana! Il XIX secolo è forse uno dei miei periodi storici preferiti, unite il tutto alla presenza delle creature della notte e a una Cacciatrice e mi avrete perso definitivamente!

La saga dei Gardella, una serie di 5 libri che mi è stata più volte consigliata dalla mia onnipresente sorella e che io ho iniziato solo ora!

Victoria è la Prescelta, discendente diretta dei Gardella, coloro che sono stati destinati a combattere i vampiri fin dall’inizio della guerra, l’unica al mondo che può fermare la loro regina , Lilith.

So che la vostra Prescelta preferita è l’unica e inimitabile Buffy, ma secondo la mia modesta opinione, dovete dare una possibilità a Victoria!

In primo luogo, non è una ragazzetta tutta pizzi e merletti, anche se per convenzione sociale, deve pur trovare un buon marito… E’ una valente e coraggiosa combattente, pur essendo al suo debutto. Possiede tutte le carte in regola per diventare una guerriera leggendaria, ma non per questo è esente dall’avere degli ottimi alleati! Dalla sua cameriera Verbena che ha trovato un ottimo modo per acconciare i suoi capelli con dei deliziosi paletti di legno, allo scontroso, burbero e anche molto affascinante cacciatore Max Pesaro.

 

«Maximilian Pesaro? Non credo di conoscerlo »
« chi è? »
« era quell’uomo alto e sinistro, capelli scuri, carnagione scura, e un’espressione che era sul punto di farmi sobbalzare il cuore nel petto! »
« ha un aspetto tremendamente pericoloso. Come un pirata! »

Dulcis in fundo, non può certo mancare il personaggio misterioso e ambiguo per eccellenza, Sebastian Vioget, che ovviamente, è il mio preferito. Il più sensuale, irriverente, furbo e tanti altri aggettivi che potrei dedicargli, un uomo misterioso, da cui Victoria è attratta (e non solo lei).

Un primo volume ricco di potenzialità, ma anche di qualche piccolo difetto. Avrei preferito un maggiore approfondimento in alcuni dialoghi, ma ho trovato comunque godibile ogni singolo capitolo. Un romanzo nato per intrappolare il lettore nella sua rete.

La componente romance c’è ed è descritta con maestria, per nulla sdolcinata o banale, presumo che il bello debba ancora arrivare e già spero che la coppia che ho adocchiato abbia la possibilità di nascere definitivamente.

Per concludere, Cacciatori di Vampiri è un libro perfetto per gli amanti del genere fantasy, ma che non disdegnano un po’ di sano e bollente romance. Inoltre, lo stile scorrevole vi farà dimenticare dove vi trovate e in che anno siete, una storia ricca di avventura, suspense, ironia, dolore e amore. Un mix completo e irresistibile!

Siete pronti per entrare nel mondo di Victoria?

 

«Avevi ragione su di me, sono una stupida. »
« No. Sei una Cacciatrice. »

 

Delizioso!

 

 

 

Like
Precedente [COVER REVEAL] "Stupefacente banalità" di Pitti Duchamp! Successivo Voglio Amarti di Simona Busto!

Lascia un commento