[RECENSIONE] “Leia Principessa di Alderaan” di Claudia Gray!

Like

Buon inizio settimana lettori!

Il lunedì non potrebbe iniziare meglio di così! Lo scorso 26 giugno, Mondadori ha portato nuovi libri sul nuovo Canone di Star Wars… E dopo la recensione di Solo: a Star Wars Story ( che trovate QUI), si torna nella Galassia lontana, lontana, con Leia Principessa di Alderaan di Claudia Gray!

Titolo: Leia Principessa di Alderaan
Autore: Claudia Gray
Pubblicato:  Giugno 2018 da Oscar Fantastica
Formato: Brossura Pagine: 317

Link d’acquisto: QUI

Trama:

A sedici anni la principessa Leia Organa sta per affrontare il momento più impegnativo della sua vita: deve superare tre prove, una per il corpo, una per la mente e una per il cuore, per dimostrare di essere degna di ereditare un giorno la corona di Alderaan. Per farlo si divide tra corsi di sopravvivenza, Apprendistato Legislativo e missioni umanitarie sui pianeti della galassia. Ma qualcosa la distoglie dalle sue pretese al trono: i suoi genitori, Breha e Bail Organa, sono distratti, assenti, presi da misteriose questioni che non vogliono condividere con la figlia. Decisa a scoprire cosa le stiano nascondendo, Leia imbocca un cammino pericoloso, che la porterà ad attirare l’attenzione dell’Impero. E quando finalmente apprenderà la verità, si troverà di fronte alla scelta più ardua: dovrà decidere se dedicare la vita al suo popolo, e all’uomo che ama, o abbracciare un destino più ampio, in una galassia alla disperata ricerca di eroi ribelli. Il resto è storia… anzi, leggenda!

La mia Recensione:

Dopo la visione di Solo: a Star Wars Story, e al pensiero che ci vorranno, ancora un anno e cinque mesi, per la visione di Episodio IX… Avevo una forte nostalgia per l’universo di Star Wars, ma per fortuna, Mondadori è venuta in mio soccorso, pubblicando Leia Principessa di Alderaan!

Leia è sempre stata un’icona, un modello  per me, che fin da bambina, amo questa saga  e che anche adesso, sulla soglia dei 30 anni, amo ancora e che, forse, seguo molto più attentamente di prima! Quando è stata annunciata la pubblicazione del romanzo, ho stalkerato Amazon, così non appena è stato inserito il link del pre-ordine, non ho avuto alcuna esitazione e l’ho subito ordinato!

Sono arrivata a questo punto!

Il romanzo si apre, con una  Leia adolescente, durante la Pretesa al Trono, una cerimonia, che la prepara a divenire ufficialmente Erede al trono di Alderaan, ma prima di ricevere l’investitura definitiva, dovrà superare tre prove. La Prova del Corpo, della Mente e del Cuore.

Per la prova del Corpo scalerà il picco di Appenza, un monte situato sul suo pianeta, per quella della Mente, parteciperà all’Apprendistato Legislativo, per ultima, la prova del Cuore, parteciperà a delle missioni umanitarie, nei pianeti disagiati e bisognosi!

Ma, conoscendo Leia, pensate che non si caccerà nei guai?? Immaginate bene! Perché la ragazza è turbata da qualcosa, o meglio, da qualcuno… i suoi genitori!

Bail e Breha Organa, i sovrani di Alderaan, negli ultimi mesi si sono allontanati dall’adorata figlia, e la giovane non riesce a comprenderne le motivazioni… E come potrebbe??? Non poteva certo immaginare, che i genitori si stiano preparando a una guerra contro l’Impero Galattico!

Ma, non finisce qui… Il bello di questo romanzo è che, oltre ad essere ambientato tre anni prima di Episodio IV, è direttamente collegato con Episodio VIII! Infatti troviamo delle vecchie conoscenze… Oltre il Cameo dell’irreprensibile Grand Moff Tarkin, di C-3PO ed R2-D2, facciamo la conoscenza di Amilyn Holdo (futuro Vice-Ammiraglio), e del pianeta Crait ( chi ha visto Gli Ultimi Jedi, ne comprenderà l’importanza nella storia).

Quello che ho apprezzato di questo romanzo, è stato come ci è stata mostrata l’evoluzione di Leia e di come, gradualmente sia diventata la Principessa che conosciamo e amiamo, e di come scopre dell’esistenza della Ribellione, o meglio della sua nascita.

Come avete potuto capire, ho adorato tutto di questo romanzo! Lo stile della Gray è impeccabile, scorrevole, mai noioso, anche quando, in diversi capitoli, ci viene mostrata la politica del Senato Imperiale… ma, quello che mi ha fatto impazzire, sono i riferimenti alla prima Trilogia, mandandomi in brodo di giuggiole, come una ragazzina!

 

“«Forse una piccola parte di me sperava che il primo amore di mia figlia non sarebbe stato così…  giusto. Qualche volta alle ragazze fa bene prendersi una sbandata per una canaglia, così, di tanto in tanto.»”

 

I Know…

In conclusione, per chi è interessato a recuperare il nuovo canone di Star Wars, Leia Principessa di Alderaan, è un libro che non può mancare nella vostra libreria… Inoltre tenete d’occhio Amazon, perché è in arrivo un’altro romanzo su Leia, di Claudia Gray… Ovvero Bloodline! Ringrazio vivamente Mondadori per averli portati in Italia, spero che ne tradurrete mooolti altri!! E con questo, passo e chiudo!

Alla prossima!

Sanny90

Delizioso!

 

Like
Precedente "Dovunque andrai" di Maria Rita Russo Successivo Novità Newton 16-22 luglio!