[RECENSIONE SPOILER] Solo: A Star Wars Story!

Like

Buon pomeriggio lettori!

Come sapete, il mio sabato sera  l’ho passato al cinema… a vedere “Solo: A Star Wars Story”. Essendo Fan della serie da almeno 20 anni, non potevo esimermi da questa visione. Vi avviso che la recensione contiene Spoiler, quindi se non avete visto il film, non andate avanti con la lettura! Detto questo… Che la Forza sia con voi!

Titolo: Solo: A Star Wars Story

Regia: Ron Howard

 Anno: 2018

Nazione: USA

Uscita: 23 Maggio ( 25 Maggio negli USA)

Durata: 135 minuti

Trama:

Tempi duri per la Galassia, forze oscure tramano nell’ombra e minacciano la Repubblica. Ma Ian è ancora troppo giovane per occuparsi delle cause dei grandi. L’unica cosa che desidera davvero è pilotare una nave spaziale per sfuggire l’oppressione con Qi’ra, la ragazza che ama. Intrepido e sfrontato, ha carattere da vendere e il coraggio di provarci ma nella fuga qualcosa va storto e il destino lo separa da Qi’ra. Ian si arruola come pilota, guadagna il cognome e promette di tornare a prenderla. Perché ha carattere da vendere e un amico wookiee che lo aiuta nell’impresa. Disertore per amore e poi ladro, imbroglione e contrabbandiere, vince a carte il Millennium Falcon e impara sul campo le regole del gioco.

Premetto col dire che non sono un critico cinematografico, non ho conoscenze di regia e sceneggiatura ecc, né possiedo una totale conoscenza della saga ( ho iniziato da poco a leggere il nuovo canone). Semplicemente, darò una mia personale opinione su ciò che ho visto, e dico subito che il film mi è piaciuto!

Mille polemiche a destra e sinistra sulla Disney che fa Spin-Off e bla bla bla, io penso che, effettivamente un film su Han Solo, non era strettamente necessario, ma da qui ad arrivare a boicottare un film, ancora prima dell’uscita, o insultare gli attori… Beh secondo me qui si supera il limite della pazzia. Mi spiace, ma questo sentivo di dirlo da parecchio tempo. Essere Fan di una serie è come un Hobby, e comunque bisogna sempre essere rispettosi verso gli interpreti, il regista ecc… che possono piacerci o no, non ha importanza. Non riesco a capire tutto questo astio… E’ un film, fine!!

Chewie, dammi ragione almeno tu!

Dopo questo monologo…

La storia  si svolge circa 13-10 BBY* Han si trova sul pianeta Corellia, è un ladruconcolo che ruba per vivere, e la sua prima apparizione non può che essere… durante un’inseguimento!

Durante questo intramezzo facciamo la conoscenza di Qi’Ra, la ragazza di cui è innamorato (qui, ammetto che mi è partita l’esclamazione: “tradimentoooo”) I ragazzi sono in fuga dal pianeta, alla ricerca di fortuna, ma sfortunatamente lei rimane indietro (e meno male, dico io), Han colto dalla disperazione per la perdita dell’amata, si arruola nell’Impero, per divenire il miglior pilota che si sia mai visto, e tornare a prendere la ragazza! (Qui si scopre,il motivo della particolarità del suo cognome).

Tre anni dopo, lo ritroviamo nei campi di battaglia, al servizio dell’Impero, anche se non è molto entusiasta del suo ruolo di fante (è stato espulso dall’accademia di volo perché non eseguiva gli ordini, ovviamente), farà la conoscenza di Tobias Beckett e del suo equipaggio, ma soprattutto dell’amico che gli starà al fianco per tutta la vita: Chewbacca! (Un incontro, fuori dagli schemi!)

Peggio di un lunedì di Feels!

Dopo aver rubato una nave, e aver perso mezzo equipaggio, Han e Beckett, si recano ad Alba Cremisi (l’organizzazione per cui lavora l’uomo) e chi ci trovano?? Qi’Ra! (Immaginate la faccia di Han!) La ragazza sembra nascondere qualcosa, lui è troppo innamorato per rendersene conto, lavora per l’organizzazione e il suo capo, Dryden Vos, non è soddisfatto per il carico perso. Al che, prima che venga attuata una carneficina, la ragazza intercede per la squadra, ed è costretta a partire insieme a loro per una nuova missione, un po’ suicida… Dovranno recarsi alle miniere di Kessel e recuperare il coassio necessario per chiudere il debito con Dryden. Ma prima di tutto, hanno bisogno di una Nave!

Torna tra noi Han!

Da qui ci viene servito su un piatto d’argento un po’ di fanservice, a parte il primo incontro con Chewie, avvenuto all’inizio del film, finalmente ci vengono mostrate le agognate scene, che abbiamo immaginato tante volte durante l’infanzia e non solo…

Primo tra tutti l’incontro con Lando Carlissian, un personaggio che ho sempre amato, della trilogia originale, con qualche anno di meno, ma con la stessa affascinante attrattiva… E vogliamo parlare del Millennium Falcon??? Decisamente, non era ancora un pezzo di ferraglia a quei tempi, molto più ordinato e un pò diverso da come lo conosciamo, ma comunque emozionante! La famosa partita di Sabbac che costò a Lando il Millennium, è stata davvero divertente!

Un’altra scena che ci viene servita è la rotta di Kessel! Ricreata con degli effetti visivi spettacolari, è una delle mie parti preferite del film! Quello che non mi aspettavo, nel finale, è proprio l’apparizione fugace di Darth Maul! Per chi ha seguito le serie animate Rebels e Clone Wars, sapeva ( come lo sapevo anche io, anche se devo recuperarle), che il Sith era ancora vivo, ma non mi aspettavo che facessero questo collegamento tra serie animata e film (cosa che ha rallegrato molti fan).

Come avete potuto capire, il mio commento è molto positivo. Il film è divertente al punto giusto, le citazioni alla saga sono tante (date un’occhiata QUI), e come Spin-Off, lo considero ben riuscito! Non al pari di Rouge One, considerando che quel film si focalizza su ben altri temi…

 

Cosa non mi è piaciuto?

Purtroppo, ho mal sopportato il personaggio di Qi’Ra e il suo rapporto con Han. Premetto che l’interpretazione di Emilia Clarke e di Alden Ehrenreich  è stata fantastica, ma tutti questi sbaciucchiamenti??? Nella nuova trilogia, ci hanno, praticamente lasciato a secco,mentre qui ne vediamo di frequenti! Probabilmente, si tratta solo di gelosia tutta al  femminile ( per me, l’unica e sola compagna di Han, rimarrà Leia!)… quindi, giù le mani!

Quindi, per finire, non mi resta che aspettare Episodio IX ( sarò alla soglia dei 30 anni, aiuto…) e continuare a stalkerare tutte le info possibili!

Spero che la mia recensione sia stata di vostro gradimento… Alla prossima!

Sanny90

Note:

*BBY: Prima della battaglia di Yavin

Trailer:

 

Like
Precedente [ANTEPRIMA] I FIGLI DI DIO di Glenn Cooper! Successivo [REVIEW TOUR] "La casa delle Farfalle" di Silvia Montemurro!